L’azienda

VACCARI PERLE

Mi chiamo Eleonora Vaccari sono una designer del vetro di Murano. Studio, progetto e realizzo elementi che poi assemblo per le mie creazioni.
Il vetro mi da emozioni. Lo tocco. Lo sento. Lo vivo.
Il mio tempo libero è dedicato in larga misura ad osservare tutto ciò che mi circonda, cercando ispirazioni,
idee, … magie di colori da poter riprodurre nelle mie composizioni attraverso il vetro di Murano, che è di per sé fonte di
luce e riflessi dalle infinite sfumature.
Creo per incantarmi. Creo per incantare.
Sono nata, cresciuta e vivo a Venezia, che da sempre è caratterizzata dal binomio “vetro-arte”.
E vivere in una fra le più belle, invidiate ed intese città del mondo, non poteva che alimentare il mio profondo
entusiasmo ed amore per l’arte, e la mia continua ed instancabile ricerca del “bello” artistico.
Una passione, quella per il vetro, che si può dire io abbia ereditato quasi geneticamente, poiché legata alla mia
famiglia. Il mio bisnonno iniziò a lavorare il vetro nel lontano 1915 quando fu assunto presso la Società
Veneziana per l’Industria delle Conterie , nota come le “Conterie Veneziane”, fondata a Murano nel 1898 da 17
aziende produttrici di perle, e dove imparò l’arte di creare fiori di perline di vetro, che venivano esportate
prettamente nelle colonie Francesi, per i cimiteri.
Dopo poco tempo, nello stesso anno, decise di mettersi in proprio coinvolgendo i 3 figli, che condividevano
con lui la passione per il vetro, e fondarono a Venezia la Vaccari, nota negli anni a venire, fino ad oggi, per
l’attività di produzione di Perle in Vetro. Infatti, divenne presto un marchio di qualità, garanzia ed originalità
artistica.
Quando le Conterie chiusero definitivamente i battenti nel 1992, solo due ditte fra quante operavano in
questo settore già prima della II Guerra Mondiale, sopravvissero: una di queste era proprio la Vaccari, assieme
alla Ercole Moretti & F.lli.
Nel 1964, dopo anni di perfezionamento e studio dei colori e dei materiali, l’azienda realizzò una linea di
bigiotteria che ebbe un grande successo e venne distribuita nei più grandi department store in tutta Europa e
America, consolidando definitivamente il marchio Vaccari quale leader del settore PERLE di VENEZIA.
Ricordo che da piccola osservavo mia nonna creare modelli di gioielli. Mi ipnotizzava letteralmente vedere
come mescolava colori e forme. Ogni singola perla veniva realizzata a mano con sapienti tecniche artigianali,
ed era unica ed irripetibile. Questo era reso possibile anche grazie alla materia prima, il Vetro di Murano, che
con le sue esclusive caratteristiche di trasparenza e colore, unite all’esperienza e alla passione dei maestri che
lo lavoravano, dava vita a pezzi davvero inimitabili.
Infatti non è possibile creare perle uguali: una piccola bolla , una sfumatura di colore, un punto luce
differente, una magica consistenza, tutti elementi che creano la diversità, l’originalità di ciascuna perla.
Di ciascun gioiello Vaccari.
Nel 1965, nel pieno boom economico italiano, mio padre, Gimpaolo Vaccari, senza indugio, prese in mano le
redini dell’azienda di famiglia, portando aventi la tradizione, in un crescendo di passione, prestigio e creatività,
identificando sempre più il marchio Vaccari con i gioielli di Perle di Vetro.
Nel piccolo laboratorio di Venezia, non smette di disegnare e creare pezzi unici nel loro genere. Perle
veneziane interamente lavorate a mano con tecnica a lume con inclusione di foglia oro e argento.
Il 1997 vide il mio ingresso attivo nella Vaccari.
Mio padre cerca una svolta. Nell’immagine, nel marketing, nelle relazioni esterne, ma soprattutto nella
creazione di nuovi modelli con un tocco più moderno e cosmopolita.
Mi convoca proponendomi di collaborare con lui nel modo più libero, originale e personale. Mi da carta bianca
per l’ideazione di nuove linee, nuove idee, e per la loro presentazione nel mercato internazionale.
Trovo un valido e concreto sostegno anche in mio cugino, Massimiliano Diana, e tutti insieme decidiamo di
espanderci ed inaugurare una nuova produzione: ci specializziamo in elementi in vetro per la moda.
Lavoriamo e collaboriamo con grandi nomi della moda italiana e diventiamo un punto di riferimento nel
mondo dei gioielli in vetro.
Nasce la voglia di far conoscere la nostra passione, le nostre idee, il nostro entusiasmo, il nostro VETRO, in
queste nuove forme. Nascono i componenti in vetro che sono diventati sempre più particolari e ricercati.
Nasce una nuova linea di gioielli: VERO JEWELS . E’ l’anno 2010
VERO: una parola, più significati.
VERO come reale. VERO come autentico. VERO come puro.
VERO come viene chiamato in dialetto veneziano il VETRO.
Un unico termine per definire il materiale dalle nostre creazioni e alcune delle sue più pregiate caratteristiche.
Le stesse che abbiamo voluto identificassero questo Brand … di VERO stile italiano … di VERO Made in Italy.
Un mercato esigente ed in continua espansione è decisamente di stimolo e ci sprona a crescere senza mai
tralasciare o abbandonare l’elemento cardine tramandato da ben 4 generazioni: la passione per il vetro.
Affianco a mio padre continuo ad imparare ed affinare la tecnica, e inizio a creare i miei pezzi, ricercando
sempre di più la perfezione delle forme , la fantasia dei colori, la qualità e originalità dal manufatto.
Ma non mi basta.
Quindi inizio a valorizzare il VETRO di Murano accostandolo a metalli, corde e materiali innovativi, dinamici. Li assemblo in
disegni e forme dettati dalla mia fantasia, nutrita ed ispirata come sempre da tutto ciò che osservo e
contemplo, e che ai miei occhi è arte, poesia, magia, bellezza…. vita.
Così sono nate le mie prime collezioni per VERO JEWELS, nel 2010, e oggi come allora quell’ispirazione mi
guida verso nuovi progetti e nuovi modelli, che sono molto apprezzati, con mia enorme soddisfazione.
Perché il mio lavoro non finisce quando creo il gioiello. Perché il gioiello si completa solo quando viene
indossato, quando si instaura quel legame emozionale che lo legherà per sempre a chi l’avrà scelto come
particolare segno di distinzione e perfezionamento della propria immagine estetica.
Per ogni donna esiste un gioiello “perfetto “…. Sarei felice se fosse il mio.
I bijoux non sono fatti per dare alle donne un’aura di ricchezza, ma per renderle belle.
(Coco Chanel)

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.